Notizie dalle Istituzioni (22)

Prot. n. 24671 del 19/10/2017

Oggetto: Abilitazione al Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (MEPA) per la fornitura di servizi tecnici alla P.A.

Scarica comunicazione

Circolare del 24/10/2017

Oggetto: NUOVO ORARIO DI UFFICIO RICEZIONE ATTI FRONT OFFICE DAL 1.1.2018

Scarica circolare

Si allega alla presente il file ZIP aggiornato alla versione 3.2.7 contenente la modulistica completa per i procedimenti di cui alle LL. RR. Marche 33/1984 e 18/1987 ed al D.P.R. 380/2001 relativi all'Ufficio Sismica della P.F. Tutela del territorio di Macerata, Regione Marche - Servizio tutela, gestione e assetto del territorio.

In seguito a segnalazioni di utenti e dato che in generale si verificano differenze di visualizzazione a seconda del software o della versione del software col quale si utilizza e/o salva il file, è stata effettuata una revisione globale della formattazione dei documenti (n.b.: tenuto conto che nei files di testo non esistono standard, è possibile comunque che si verifichino differenze di visualizzazione a seconda del software col quale si utilizza il file).

I modelli sono file protetti ed è possibile compilare soltanto i campi moduli relativi ai dati variabili (spazi grigi di ampiezza indefinita). È naturalmente possibile togliere la protezione ai documenti per effettuare qualsiasi tipo di eventuale modifica, in quanto non c'è alcuna password.

Si ricorda che la procedura avviata il primo settembre, relativa alla consegna via PEC dei soli Certificato di ultimazione dei lavori e di conformità, Relazione a struttura ultimata e Certificato di collaudo statico.va effettuata OBBLIGATORIAMENTE SEGUENDO LE ISTRUZIONI si cui al documento [LEGGIMI]_ISTRUZIONI_Ver3.2.7.doc, incluso nel file ZIP sopra citato.

Un estratto dalle summenzionate istruzioni relativo alla nuova procedura è riportato in coda alla presente comunicazione.

L’Ufficio Sismica di Macerata provvederà a trasmettere tramite PEC l’attestato di avvenuto deposito o, in caso di eventuali carenze riscontrate, a richiedere integrazioni.

Resta INVARIATA la consueta possibilità di depositare i documenti sopra elencati nel formato cartaceo e con la consueta modulistica.

La modulistica e le procedure per tutti gli altri procedimenti rimangono INVARIATE.

Il file ZIP qui allegato è sempre scaricabile dalla pagina web del sito regionale relativo ai Servizi Sismica di tutta la Regione Marche, dove è possibile consultare i verbali di sorteggio mensile, nonché scaricare tutti i modelli, relativamente ad ogni sede.

http://www.regione.marche.it/Regione-Utile/Paesaggio-Territorio-Urbanistica/Vigilanza-Costruzioni-in-Zona-Sismica

Le procedure sopra citate non riguardano le pratiche soggette a contributo per la ricostruzione post-sisma 2016.

---------- estratto dal file di istruzioni [LEGGIMI]_ISTRUZIONI_Ver3.2.6.doc ----------

F³ • CONSEGNA VIA PEC DI CERTIFICATO DI ULTIMAZIONE DEI LAVORI E DI CONFORMITÀ, RELAZIONE A STRUTTURA ULTIMATA E CERTIFICATO DI COLLAUDO STATICO:

Ferma restando la consueta possibilità di depositare Certificato di ultimazione dei lavori e di conformità, Relazione a struttura ultimata e Certificato di collaudo statico nel formato cartaceo e con la consueta modulistica, è possibile far pervenire i sopra indicati documenti anche via PEC, seguendo la procedura descritta in seguito.

- per il deposito via PEC è obbligatorio utilizzare la modulistica contrassegnata dalla sigla [PEC] a cui dovrà essere sempre allegata la Dichiarazione per l’assolvimento dell’imposta di bollo (vedi elenco modulistica a pag. 1).

Il deposito via PEC è relativo solo a Certificato di ultimazione dei lavori e di conformità, Relazione a struttura ultimata e Certificato di collaudo statico.

- I certificati dovranno essere inviati via PEC all’indirizzo di posta elettronica certificata: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

- l'oggetto della PEC dovrà obbligatoriamente riportare la seguente dicitura:

DEPOSITO CERTIFICATO PRATICA N. _______ - PROPR.: ______________________ - COMUNE: ________________

specificando il numero della pratica assegnato dal competente Ufficio Sismica al momento della denuncia iniziale, la ditta proprietaria ed il Comune.

- L’avviso di consegna della PEC con la quale sono stati inviati i documenti non equivale ad attestazione di avvenuto deposito degli stessi.

L’Ufficio Sismica di Macerata provvederà a trasmettere tramite PEC l’attestato di avvenuto deposito o, nel caso, a richiedere integrazioni.

Sarà cura del tecnico provvedere successivamente alla trasmissione del documento al Comune.

- Firme digitali:

Il Certificato di ultimazione dei lavori e di conformità, la Relazione a struttura ultimata ed il Certificato di collaudo statico devono essere firmati digitalmente dal tecnico redattore del documento.

AI TERMINI DI LEGGE, I DOCUMENTI PRIVI DI FIRMA DIGITALE NON HANNO ALCUNA VALIDITÀ.

- Allegati:

Al Certificato di ultimazione dei lavori e di conformità, firmato digitalmente dal direttore dei lavori, vanno allegati solo ed esclusivamente i documenti che nel modello predisposto riportano l’indicazione “allegato” o “allega” in grassetto:

  • esito della prova di carico con allegato il verbale della prova, eseguita su pali di fondazione, ancoraggi per paratia, etc., firmati digitalmente dal direttore dei lavori;
  • dichiarazione sull’utilizzo della marca da bollo firmata digitalmente dal direttore dei lavori (sempre obbligatorio).

Alla Relazione a struttura ultimata, firmato digitalmente dal direttore dei lavori, vanno allegati solo ed esclusivamente i documenti che nel modello predisposto riportano l’indicazione “allegato” o “allega” in grassetto:

  • certificati di prova sui materiali, firmati digitalmente dal responsabile del Laboratorio che ha effettuato le prove;
  • esito della prova di carico con allegato il verbale della prova eseguita su pali di fondazione, ancoraggi per paratia, etc., firmati digitalmente dal direttore dei lavori;
  • dichiarazione sull’utilizzo della marca da bollo firmata digitalmente dal direttore dei lavori (sempre obbligatorio).

Al Certificato di Collaudo Statico, firmato digitalmente dal collaudatore statico, va allegata:

  • dichiarazione sull’utilizzo della marca da bollo, firmata digitalmente dal collaudatore (sempre obbligatorio).

 

 

REGIONE MARCHE

SERVIZIO TUTELA, GESTIONE E ASSETTO DEL TERRITORIO

P.F. Tutela del territorio di Macerata - Ufficio Sismica

Via L. Armaroli, 44 - 62100 MACERATA

(coordinate Google Maps)

 

- Procedura di controllo dei progetti e delle costruzioni

Ing. Paola Garofalo - Tel.: 0733 248880

- Violazioni alla normativa sismica

Geom. Alessandro Governatori - Tel.: 0733 248842

- Sportello

Geom. Carlo Natali - Tel.: 0733 248311

- Accesso agli atti e Ufficio Protocollo

Dott.ssa Lisa Isolani - Tel.: 0733 248333

Signora Annamaria Marini - Tel.: 0733 248856

Geom. Vittorio Petrella - Tel.: 0733 248322

Signora Silvia Mataloni – Tel.: 0733 248303

Mercoledì, 18 Gennaio 2017 09:25

Agenzia delle entrate - nuova versione Pregeo 10.6.0

Scritto da

Circolare 44/E del 13/01/2017

Oggetto: circolare 44/E - Approvazione automatica degli atti di aggiornamento del Catasto Terreni con contestuale aggiornamento della mappa e dell'archivio censuario. Indirizzi operativi per l'utilizzo della procedura Pregeo 10 "versione 10.6.0 - APAG 2.08"

Scarica circolare

Martedì, 17 Gennaio 2017 09:10

Regione Marche - schema di perizia giurata

Scritto da

Prot. 34091|13/01/2017|RMARCHE|GRM|USR|P

Oggetto: schema di perizia giurata

Scarica circolare

PEC del 05/12/2016

Oggetto: attribuzione dei nuovi Codici Fiscali per le intestazioni catastali dei beni immobili di proprietà dello Stato

Scarica circolare

Ministero dell'Economia e delle Finanze - Dipartimento delle Finanze

Direzione Giustizia Tributaria - Ufficio di Segreteria della Commissione Tributaria Regionale delle Marche

Orario ricezione atti: dal 1° ottobre 2016 l'ufficio sarà aperto al pubblico per la ricezione degli atti dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.30

Rimane sempre attivo il servizio online, attivo il pomeriggio di lunedì e mercoledì, che consente di prenotare un appuntamento via web: https://www1.giustiziatributaria.gov.it/cup_gt_new/prenotazionionline.htm?CUP_mem_place_id=107&wizard_step=8&CUP_mem_service_flag=1&delSesmem_service_code=1

Oggetto: chiarimenti in merito all'applicazione dell'art. 1 commi da 21 a 24 - Legge n. 208/2015. Individuazione delle fattispecie di esclusione dalla stima catastale di impianti funzionali al "processo produttivo" del settore ferroviario

Leggi la comunicazione

Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo
Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio delle Marche - Ancona


Si rende noto che a seguito dell’emanazione del D.M. n. 44/2016 recante “Riorganizzazione del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo ai sensi dell’art. 1, comma 327 delal legge 28/12/2015 n. 208” è stata istituita la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio delle Marche, con sede ad Ancona, P.zza del Senato 15, che accorpa le soppresse Soprintendenza Archeologia e Soprintendenza Belle Arti e Paesaggio.

Si è reso necessario quindi unificare  gli indirizzi di posta elettronica, sia ordinaria che certificata, che con la presente si comunicano:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.       (Posta Elettronica Ordinaria)

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.       (Posta Elettronica Certificata)

 

Si comunica altresì che nelle more della completa unificazione degli Uffici, resteranno attivi gli indirizzi di PEO delle sedi distaccate seguenti:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.     (Uffici ex Soprintendenza Archeologia di Ancona, via Birarelli)

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.   (sede distaccata ex SBEAP di Urbino)

Venerdì, 05 Febbraio 2016 11:25

Agenzia del Territorio - nuova procedura DOCFA

Scritto da

Prot. n. 824 del 05/02/2016

Oggetto: UNITA' IMMOBILIARI URBANE A DESTINAZIONE SPECIALE E PARTICOLARE. NUOVI CRITERI DI INDIVIDUAZIONE DELL'OGGGETTO DELLA STIMA DIRETTA. NUOVE METODOLOGIE OPERATIVE IN TEMA DI IDENTIFICAZIONE E CARATTERIZZAZIONE DEGLI IMMOBILI NEL SISTEMA INFORMATICO CATASTALE (PROCEDURA DOCFA)

Scarica circolare

Pagina 1 di 2

Calendario attivita' / formazione

Cerca

Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.